Questo sito utilizza cookie per funzioni proprie e per inviare pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo.

Se vuoi saperne di piu' leggi questa Informativa estesa sui cookie.

Notizie

Notizie (202)

Interruzione programmata per potenziamento infrastruttura SUE/SUAP/SISMI.CA.

Si informano gli iscritti che in data 02/02/2023 dalle ore 9:00 e fino a completamento lavori, si avvierà l’attività di potenziamento dei server dell’infrastruttura hardware che ospita i sistemi informativi regionali SismiCa, CalabriaSuap e CalabriaSue. Durante il periodo indicato, quindi, i sistemi SUAP/SUE/SISMICA potrebbero non essere raggiungibili.

Mercoledì, 01 Febbraio 2023 Scritto da

CILAS/SCIA Superbonus 110 con scadenza 31.12.2022 – direttive (Circolare n 571980 del 23.12.2022)

Descrizione del contesto e direttive generali

La presente circolare disciplina le modalità di trasmissione, consegna e gestione delle pratiche SUE relative esclusivamente alle pratiche “CILAS/SCIA superbonus 110”, nel caso di introduzione del nuovo termine di scadenza al 31.12.2022.

Le modalità ordinarie di presentazione e gestione della pratica SUE consistono nell’utilizzo, esclusivo ed obbligatorio, della piattaforma di gestione telematica CalabriaSUE adottata da tutti i 404 comuni calabresi.

La presente circolare disciplina, pertanto, l’invio entro il 31.12.2022 esclusivamente delle pratiche “CILAS/SCIA superbonus 110” agli Sportelli comunali SUE, nei casi di eventuale temporanea indisponibilità della piattaforma telematica CalabriaSUE, per cause non riconducibili ad interventi programmati di manutenzione, ordinaria o straordinaria, preventivamente pubblicizzati sui portali istituzionali di riferimento.

Nel seguito, per tali casi di eventuale temporanea indisponibilità, è delineata l’unica modalità con cui si potrà effettuare la presentazione delle pratiche “CILAS/SCIA superbonus 110” agli sportelli comunali. Ciò sarà possibile attraverso l’esclusiva piattaforma ausiliaria di trasmissione, in sostituzione di ogni altra modalità di presentazione delle pratiche, quali quelle adottate in occasione della precedente scadenza del 25 novembre u.s., ivi incluse la PEC e la consegna a mano.

Modalità di trasmissione della pratica “CILAS/SCIA Superbonus 110” nella  eventualità della nuova scadenza al 31.12.2022

La pratica “CILAS/SCIA superbonus 110” dovrà essere trasmessa in via prioritaria attraverso il canale telematico della piattaforma CalabriaSUE, alla quale si accede attraverso SPID/SPID EIDAS/CIE. Il canale telematico, per limiti tecnologici, nella fase di compilazione delle pratiche non consente un accesso contemporaneo illimitato degli utenti, anche in ragione della significativa dimensione degli allegati che vengono contestualmente caricati. Al fine di efficientare l’operatività del sistema, quindi, si consente la piena funzionalità ad un numero controllato di utenti per unità di tempo.

Agli utenti in coda, invece, sarà consentito l’accesso alla procedura di compilazione secondo l’ordine cronologico di accesso, per il tramite di una sala d’attesa virtuale che indicherà la posizione in coda, che si aggiornerà automaticamente.

Nel caso di code particolarmente lunghe, al punto da poter compromettere la trasmissione della pratica entro l’eventuale scadenza temporale detta, esclusivamente per la trasmissione delle pratiche “CILAS/SCIA Superbonus 110” con scadenza 31.12.2022, sarà disponibile anche un ulteriore ambiente (denominato piattaforma ausiliaria), in ogni caso eventualmente operativo solo fino alle ore 23:59:59 del 31.12.2022, allo scopo di ottenere la ricevuta di consegna entro la data stabilita.

Tale ulteriore modalità,  prevede il caricamento sulla piattaforma ausiliaria anticipando, così, la trasmissione di tutte le informazioni, gli allegati e la documentazione previsti dalla normativa vigente.

La piattaforma ausiliaria invierà una comunicazione di notifica tramite posta elettronica certificata al SUE comunale di riferimento ed al richiedente/procuratore/professionista stesso dall’indirizzo SUE_emergenzabonus@pec.calabriasue.it, recante le informazioni base della pratica, incluso il suo numero identificativo (id number).

Il richiedente/procuratore/professionista incaricato, a seguito dell’invio della pratica attraverso la piattaforma ausiliaria, riceverà una ricevuta recante l’id number della pratica e, non necessariamente in modo contestuale, un “appuntamento” per il successivo caricamento/completamento della stessa sulla piattaforma CalabriaSUE.

La piattaforma ausiliaria, pertanto, garantisce e certifica l'invio/ricezione della pratica. 

Resta fermo l'obbligo da parte del richiedente/procuratore/professionista, qualora abbia optato per l’utilizzo della piattaforma ausiliaria, di caricare comunque la pratica sulla piattaforma CalabriaSUE nella data che gli sarà comunicata. All’atto del caricamento sulla piattaforma CalabriaSUE, peraltro, gli allegati documentali e gli altri dati verranno prelevati direttamente dalla piattaforma ausiliaria e non potranno essere né modificati, né integrati.

L’operazione di completamento del caricamento sulla piattaforma CalabriaSUE, delle pratiche anticipate a mezzo della piattaforma ausiliaria, avrà inizio a partire dal giorno 09.01.2023.

Inserimento sul portale telematico, da parte del richiedente/procuratore/professionista, delle pratiche caricate sulla piattaforma ausiliaria – definizione termini e modalità

Il richiedente/procuratore/professionista incaricato ha l’obbligo, qualora abbia optato per l’immissione della pratica per il tramite della piattaforma ausiliaria, a partire dal giorno 09.01.2023 e secondo l’appuntamento comunicatogli tramite PEC, di procedere al caricamento della pratica sulla piattaforma telematica pena la nullità della pratica trasmessa tramite la piattaforma ausiliaria.

Qualora il richiedente/procuratore/professionista incaricato perdesse l’appuntamento fissato, dovrà contattare il servizio assistenza di CalabriaSUE che fornirà un nuovo appuntamento.

Il richiedente/procuratore/professionista incaricato dovrà inserire e trasmettere tramite la piattaforma telematica la medesima pratica trasmessa tramite la piattaforma ausiliaria.

La pratica inserita sulla piattaforma telematica dovrà rispettare le seguenti direttive:

    1. Indicazione dell’id number fornito dalla piattaforma ausiliaria e spunta della check-box “pratica già trasmessa tramite piattaforma ausiliaria”. Tali informazioni sono indispensabili a dare evidenza dell’avvenuto invio entro il termine del 31.12.2022. Qualora queste due informazioni fossero mancanti, la pratica non potrà rientrare nel regime delle pratiche consegnate entro la data del 31 dicembre 2022.
    2. Inserimento, nella sezione dedicata agli allegati della pratica (es. nella sezione di CalabriaSUE chiamata “Documenti Allegati”), del seguente documento:
    3. ricevuta di trasmissione rilasciata dalla piattaforma ausiliaria;

In fase di caricamento sulla piattaforma CalabriaSUE della pratica identificata con l’id number, tutti gli allegati caricati sulla piattaforma ausiliaria saranno automaticamente importati nella pratica.

Tali allegati non saranno modificabili e ciò assicura la piena corrispondenza con quanto inviato tramite la piattaforma ausiliaria entro il 31.12.2022.

Operatore di sportello SUE comunale e ricezione della pratica

Qualora la pratica venisse trasmessa attraverso la piattaforma ausiliaria entro il 31.12.2022, lo Sportello SUE comunale riceverà una notifica a mezzo pec dall’indirizzo SUE_emergenzabonus@pec.calabriasue.it recante le informazioni base della pratica.

Su richiesta a Fincalabra, sarà possibile accedere al contenuto documentale caricato sulla piattaforma ausiliaria.

A partire dal 09.01.2023, l’operatore di Sportello SUE riceverà la pratica sulla piattaforma CalabriaSUE e, pertanto, sarà necessario verificare:

    • che siano compilati i punti di cui al punto a) del precedente paragrafo (corrispondenza id number e spunta della check-box “pratica già trasmessa tramite piattaforma ausiliaria”)

Date da cui decorrono i termini

Le misure indicate verranno attivate, con decorrenza immediata, solo nell'eventualità in cui venisse introdotta la scadenza del 31 dicembre 2022.

Ai fini della determinazione della data di trasmissione della pratica “CILAS/SCIA superbonus 110”, farà fede la ricevuta rilasciata dalla piattaforma CalabriaSUE – per i caricamenti precedenti al 31.12.2022 - o dalla piattaforma ausiliaria.

Martedì, 27 Dicembre 2022 Scritto da

Pubblicazione avviso per creazione short-list cui attingere per l’affidamento di servizi a supporto e affiancamento dei Settori Tecnici Regionali.

E' pervenuta in data 22/12/2022 dal Dipartimento LL.PP. della Regione Calabria un avviso per la creazione di una short list per la selezione di ingegneri ai quali affidare il servizio di supporto ed affiancamento ai settori tecnici regionali.

SCARICA L'AVVISO

Giovedì, 22 Dicembre 2022 Scritto da

CalabriaSUE - Misure adottate per fronteggiare il maggiore carico atteso in ragione presumibile Scadenza Superbonus 110 del 31 dicembre 2022

Sono in linea le nuove funzioni volte a migliorare il servizio in vista dell’imminente presumibile scadenza del 31.12.2022 relativa ai procedimenti “CILAS/SCIA superbonus 110”.

Anche a seguito delle recenti difficoltà, prodotte dall’impossibilità della piattaforma di gestire l’elevato numero di accessi contemporanei manifestatisi, con il conseguente abbattimento del livello di servizio di coloro che vi operavano e limitando l’accesso a numerosi altri operatori, è stata implementata una nuova funzionalità di supporto.

È stata quindi inserita la funzionalità “gestione della coda” che consente, ai soli utenti che possono essere serviti dalle risorse hardware e software del sistema, di operare e di mantenere in attesa gli altri utenti non direttamente servibili, indicandone la priorità acquisita per l’accesso alla piattaforma. Per massimizzare l’accesso alla piattaforma, laddove la priorità acquisita non sarà esercitata all’arrivo del proprio turno, decadrà a favore dell’utente successivo.

Si sottolinea che ogni altra modalità di presentazione delle pratiche agli sportelli comunali, quali quelle adottate in occasione della precedente scadenza del 25 novembre u.s., ivi incluse le PEC e la consegna a mano non sarà ammessa.

Nei prossimi giorni, a quanto detto, potranno inoltre essere associate ulteriori misure informatiche volte a garantire comunque, ma soltanto per le istanze relative ai superbonus 110 (Cilas e SCIA alternativa al permesso a costruire per i casi di demolizione e ricostruzione), la presentazione delle pratiche anche laddove all’utente risultasse impossibile il caricamento sulla piattaforma CalabriaSUE stante un’eventuale continuativa presenza di elevato numero di utenti in coda.  

A tale scopo, infatti, si prevede di attivare una specifica, dedicata ed esclusiva piattaforma ausiliaria di trasmissione volta a superare le criticità manifestatesi con le soluzioni adottate in occasione della precedente scadenza.

Notizia pubblicata su CalabriaSUE al link https://www.calabriasue.it/piattaforma-calabriasue-misure-adottate-per-fronteggiare-il-maggiore-carico-atteso-in-ragione-presumibile-scadenza-superbonus-110-del-31-dicembre-2022/

Giovedì, 22 Dicembre 2022 Scritto da

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO

Il Presidente, il Consiglio Direttivo ed il personale dell'Ordine augurano agli iscritti e ai propri cari:

 

 

Giovedì, 22 Dicembre 2022 Scritto da

CHIUSURA ORDINE

SI AVVISANO GLI ISCRITTI CHE GLI UFFICI DELL'ORDINE RIMARRANNO CHIUSI NEI GIORNI 23 E 30 DICEMBRE

Giovedì, 22 Dicembre 2022 Scritto da

seminario 20 dicembre su: Medicina di genere - Nuova sfida per il futuro" - 20 dicembre ore 15 - 4CFP

Si terrà Martedì 20 dicembre dalle ore 15.00 presso la Sala delle Culture nell'ambito del Convegno organizzato dall'Ordine dei Medici di Catanzaro una sessione dedicata a Ingegneria materiali e genere. La locandina é scaricabile da QUI

Lunedì, 19 Dicembre 2022 Scritto da

CONVEGNO 19 DICEMBRE – N. 2CFP (MODALITA’ WEBINAR)

L’Ordine in collaborazione con la Tecno 3D ha organizzato per il 19 dicembre dalle ore 15.00 p.v. un Convegno su: Vantaggi e Potenzialità del Metodo BIM. Il Convegno è gratuito ma occorre registrarsi mediante il link presente sulla locandina scaricabile dal link sottostante. La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 16 dicembre (fino al 11 dicembre la registrazione è riservata solo agli iscritti al ns. Ordine, poi sarà aperta anche agli iscritti agli altri Ordini d’Italia).

scarica la locandina

Mercoledì, 07 Dicembre 2022 Scritto da

SuperBonus: inserimento su CalabriaSUE delle pratiche di Cilas già trasmesse ai comuni con canali alternativi - definizione termini e modalità

L'Ufficio SURE informa che i termini di inserimento (invio), su CalabriaSUE, delle pratiche di CILAS trasmesse ai comuni entro il 25 novembre alla PEC comunale, con consegna a mano o alla PEC di emergenza SUE_emergenzabonus@calabriasue.it, sono fissati al 20 dicembre 2022 ore 12.00.

Si rammenta ai Responsabili dei SUE comunali la necessità di verifica della corrispondenza della pratica inserita successivamente al 25/11/2022 con quanto trasmesso ai comuni prima di tale scadenza attraverso gli ulteriori canali diversi da CalabriaSUE.

Di seguito le modalità operative per il corretto inserimento della pratica:

A) Per gli utenti che non abbiano ancora provveduto al caricamento su CalabriaSUE:
1. Inserimento, in testa dell'oggetto della pratica SUE (sezione Dati generali ), la frase " Copia di pratica già trasmessa entro il 25/11/2022 tramite (specificare la modalità usata tra PEC comunale/a mano|PEC di emergenza) Protocollo comunale n° _____ del _____(se ottenuto): ..........." Questo permetterà di discernere al comune le pratiche al 90 % da quelle di 110 %.
2. Inserimento, nella sezione " Documenti Allegati ", dei seguenti documenti:
o dichiarazione sostitutiva di atto notorio con la quale sì è dichiarata l'impossibilità di utilizzo dei canali di trasmissione secondo l'ordine di priorità indicato dalle direttive dell'Ufficio SURE pubblicate su CalabriaSUE (CalabriaSUE -> PEC comunale -> Consegna a mano);
o ricevuta di accettazione e di consegna della PEC (in caso di pec positivamente consegnate);
o ricevute di mancata consegna delle PEC (in caso di PEC non consegnate causa casella piena);
o dichiarazione sostitutiva di atto notorio con la quale si attesta l'identicità dei dati/informazioni ed allegati alla pratica trasmessa tramite PEC/a mano, con quelli inseriti in maniera postuma su CalabriaSUE.
B) Per gli utenti che abbiano già provveduto al caricamento della CILAS su CalabriaSUE successivamente al 25/11/2022 che NON contiene ancora quanto indicato nei punti precedenti:

1. gli Sportellisti SUE possono (qualora si abbiano elementi per determinare che sia una pratica da 110%) attivare la "Richesta di integrazione documentale";

2. il professionista provvederà, di conseguenza, a corredare, attraverso la sezione " Documenti Allegati ", la pratica degli allegati elencati al punto A2.

Notizia pubblicata su CalabriaSUE.it al link https://www.calabriasue.it/superbonus-inserimento-su-calabriasue-delle-pratiche-di-cilas-gia-trasmesse-ai-comuni-con-canali-alternativi-definizione-termini-e-modalita/

Lunedì, 05 Dicembre 2022 Scritto da

Richiesta proroga del termine di inserimento e trasmissione delle pratiche Superbonus 110 su CalabriaSUE

L' Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catanzaro, congiuntamente agli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti delle altre province della Calabria, ha richiesto a Calabria Sue la proroga del termine di inserimento e trasmissione delle pratiche Superbonus 110 - SCARICA LA NOTA

Giovedì, 01 Dicembre 2022 Scritto da

SuperBonus: ulteriore procedura di emergenza

L'Ufficio regionale SURE informa che, entro e non oltre le 24 della giornata odierna (25/11/2022), al fine di consentire esclusivamente a coloro a cui non sia stato possibile trasmettere le pratiche di SuperBonus tramite PEC al Comune, causa casella piena, né protocollarle presso il medesimo Comune con consegna a mano, è prevista in via d'urgenza una ulteriore procedura straordinaria. .

Solo nei casi su specificati, è possibile trasmettere la pratica (comprensiva di tutti gli allegati previsti dalla norma) tramite PECall'indirizzo SUE_emergenzabonus@pec.calabriasue.it avendo cura di inserire nell'Oggetto della PEC i seguenti dati nell'ordine indicato:

  • • il comune a cui l'Ufficio SURE avrà cura di recapitare la pratica una volta ripristinata (es. svuotata) la PEC comunale;
  • • il nome e cognome del committente;
  • • il nome e cognome del professionista/procuratore;
  • • la ricevuta di mancata ricezione della pec inviata al comune.

Si segnala che tale PEC ha il solo scopo di archiviazione temporanea delle pratiche a beneficio dei comuni ed atta ad accogliere le comunicazioni non accoglibili altrimenti entro la data di oggi.

Sarà quindi cura dell'Ufficio SURE trasmettere al Comune le pratiche ivi depositate mentre rimarrà a carico dei comuni la valutazione della identicità delle pratiche trasmesse tramite PEC alla PEC comunale (o acquisite a mano) con quelle che i professionisti dovranno caricare su CalabriaSUE entro 5 gg dal venire meno della motivazione che ne ha impedito il caricamento.

Si informa, inoltre, che le pratiche trasmesse ad altri Uffici regionali (es. all'Ufficio di Presidenza, Uffici del Genio civile, Dip. Regionali) non sono ricevibili pertanto è fortemente raccomandato utilizzare la suddetta PEC SUE_emergenzabonus@pec.calabriasue.it

Lunedì, 28 Novembre 2022 Scritto da

Modalità di trasmissione delle pratiche SUE in caso di indisponibilità dei servizi telematici- ulteriori precisazioni

A seguito di specifica richiesta di chiarimenti, si evidenzia che le indicazioni sulle modalità di trasmissione delle pratiche SUE disposte e pubblicate con news https://www.calabriasue.it/modalita-di-trasmissione-delle-pratiche-per-il-superbonus-110/ da parte dell’Ufficio SURE della Regione Calabria, sono da intendersi applicabili a qualsiasi tipologia pratica SUE quindi non esclusivamente circoscritte alle pratiche di Superbonus o Sisma Bonus.

I chiarimenti forniti, rammentiamo, elencano le varie modalità di presentazione e consegna delle pratiche SUE delineando e circoscrivendo le modalità di utilizzo dei vari canali di consegna (via CalabriaSUE, via PEC, a mano) a seconda della indisponibilità di uno di essi, anche al fine di ampliare al massimo la possibilità di rispetto dei cogenti termini previsti dal legislatore nazionale per le pratiche di SuperBonus.

Per comodità degli utenti, si riporta quanto chiarito nella precedente news.

Si pubblicano, a seguito della richiesta di chiarimenti pervenuta dalla Federazione degli Ordini degli Ingegneri all’Ufficio SURE, alcuni chiarimenti sulle modalità di trasmissione delle pratiche di edilizia, utili in caso di sovraccarico dei sistemi informativi (CalabriaSUE) e, in second’ordine, dei mezzi telematici (PEC) utilizzati per la trasmissione e/o ricezione delle pratiche agli Uffici SUE.

Domanda 1) L’invio della PEC al SUE comunale, deve avvenire completa degli allegati?

Risposta 1) La pratica da trasmettere via PEC agli Uffici comunali deve essere composta da tutti gli allegati e documentazione previsti dalla normativa vigente e, pena la nullità degli effetti dell’invio della pratica, accompagnata da una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che attesti:

la impossibilità tecnica di trasmettere la pratica all’Ufficio per cause imputabili al destinatario o al mezzo di presentazione/consegna della pratica (il sistema CalabriaSUE, nel caso specifico);impegno, entro 5 giorni dal venire meno della causa che ha generato l’impedimento, ad inserire e trasmettere sul sistema CalabriaSUE la medesima pratica trasmessa tramite PEC.

In tale caso varrà la data certificata dalla ricevuta di consegna della PEC nella casella PEC del destinatario.

Domanda 2): In tal caso, qualora si arrivasse a saturazione delle caselle PEC comunali (cosa altamente probabile), come si potrebbe dimostrare l’avvenuta ricezione da parte dell’ENTE?

Risposta 2): La recente giurisprudenza (sentenza del TAR di Cagliari numero 00099/2022) indica la risposta ad un caso analogo. “Il documento informatico (n.d.r. la pratica in questione e nella sua interezza e completezza) si intende consegnato al destinatario quando la Pec del destinatario ha generato la ricevuta di consegna ed anche nel caso in cui la consegna non sia potuta avvenire per causa imputabile al destinatario“. In tal caso, il mittente, avendo piena conoscenza del mancato ricevimento della Pec, secondo i giudici, avrebbe potuto “usando l’ordinaria diligenza”, rendersi conto che “la Pec da lui inviata al Comune non era stata ricevuta dallo stesso Comune (n.d.r. che aveva la casella di posta piena) e ben avrebbe potuto provvedere ad un nuovo successivo invio delle pratica sempre a mezzo Pec o avrebbe potuto pure consegnare la stessa a mano agli uffici, avendo interesse che l’amministrazione la possa valutare”.

Pertanto è applicabile quanto indicato precedentemente ovvero, la pratica da consegnare a mano agli Uffici comunali deve essere composta da tutti gli allegati e documentazione previsti dalla normativa vigente e, pena la nullità degli effetti dell’invio della pratica, accompagnata da una lettera di accompagnamento sottoscritta ed una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che attesti:

la impossibilità tecnica di trasmettere la pratica all’Ufficio per cause imputabili al destinatario o al mezzo di presentazione/consegna della pratica (il sistema CalabriaSUE e la casella PEC, nel caso specifico);impegno, entro 5 giorni dal venire meno della causa che ha generato l’impedimento, ad inserire e trasmettere sul sistema CalabriaSUE la medesima pratica consegnata a mano.

In tale caso specifico, attestata la indisponibilità del sistema CalabriaSUE e della avvenuta ricezione sulla PEC del comune, varrà il protocollo della pratica digitale acquisita dal comune tramite consegna a mano (quindi su supporto digitale).

Domanda 3): È ammissibile pensare di trasmettere la sola CILAS con indicazione completa di tutti gli allegati che verranno inseriti in Piattaforma?

Risposta 3): La pratica da trasmettere via PEC agli Uffici comunali deve essere composta da tutti gli allegati e documentazione previsti dalla normativa vigente e dovrà essere la stessa che dovrà essere inserita sul sistema CalabriaSUE entro 5 giorni dal venire meno dell’impedimento che ne ha causato la possibilità di trasmissione tramite CalabriaSUE.

Domanda 4) Può essere concessa, in via strettamente eccezionale, il deposito cartaceo presso il protocollo comunale?

Risposta 4) L’eccezionalità del deposito a mano della pratica (permesso esclusivamente con consegna su supporto digitale al fine di permettere la verifica di identicità dei documenti informatici depositati) presso il protocollo del comune può essere considerato alla luce della sentenza TAR 00099/2022 quindi nel solo nel caso di attestata mancata funzionalità della piattaforma CalabriaSUE e della casella di posta PEC del comune.

Notizia pubblicata sul portale CalabriaSUE al link https://www.calabriasue.it/modalita-di-trasmissione-delle-pratiche-sue-in-caso-di-indisponibilita-dei-servizi-telematici/

Venerdì, 25 Novembre 2022 Scritto da

Bonus 110 % e scadenza del 25 Novembre 2022 - indicazioni operative SURE

Come previsto dal DL 18 novembre 2022 n. 176 (decreto Aiuti Quater), le pratiche edilizie relative a condomini e persone fisiche potranno fruire ancora della detrazione del 110% anche per il 2023 purché venga presentata la CILAS entro il 25 novembre 2022.

In occasione di tale scadenza, l'Ufficio SURE della Regione Calabria ha previsto alcune misure utili ad agevolare l'invio, da parte dei professionisti, di tali pratiche:

il servizio di Help Desk tecnico, il giorno 25/11/2022, fornirà assistenza agli utenti fino alle 23:59. Ricordiamo che, qualora le linee telefoniche siano tutte impegnate, è possibile inoltrare una richiesta di assistenza via web tramite la apposita funzionalità presente in https://www.calabriasue.it/assistenza/richiesta-assistenza-e-supporto/ con una possibilità aggiuntiva di essere richiamati da parte dell'Help Desk (scegliere l'apposita opzione, se desiderata);in caso di sovraccarico dei sistemi informativi è consentito l'invio di una PEC al SUE comunale con l'obbligo da parte del professionista/cittadino di inserire la pratica sul sistema informativo CalabriaSUE entro 5 giorni dal venir meno della causa che ha reso impossibile l'inserimento in piattaforma.

Rammentiamo agli utenti che anche le caselle PEC dei comuni hanno una dimensione massima così come le capacità elaborative dei sistemi informativi perciò si consiglia di anticipare il più possibile il caricamento della CILAS in piattaforma senza aspettare la data di scadenza prevista.

Notizia pubblicata sul portale CalabriaSUE al link https://www.calabriasue.it/superbonus-110-e-scadenza-del-25-novembre-2022/

Mercoledì, 23 Novembre 2022 Scritto da

CONSIGLIO DI DISCIPLINA 2022_2026 - DECRETO DI NOMINA PRESIDENTE TRIBUNALE

Dal link sottostante è possibile scaricare il decreto con il quale il Presidente del Tribunale ha designatoi componenti del Consiglio di Disciplina dell'Ordine per il quadriennio 2022-2026.

SCARICA IL DECRETODINOMINA

Giovedì, 17 Novembre 2022 Scritto da

COMUNICAZIONE REGIONE CALABRIA: Certificati di idoneità statica: nuova versione del software e temporanea sospensione del servizio

Si comunica all’utenza che, dal giorno 9 novembre 2022, sarà disponibile una nuova versione del software di presentazione e gestione delle pratiche SUE/SISMI.CA la quale consentirà la presentazione dell’istanza sismica CIS (Certificati di Idoneità Statica) relativa ad immobili la cui volumetria da condonare corrisponde a quella indicata nella domanda di condono edilizio già presentata al SUE comunale.

Al fine di permettere tale aggiornamento, il servizio unico integrato di presentazione e gestione delle pratiche SUE/SISMI.CA potrà non essere raggiungibile e/o presentare dei rallentamenti nella giornata del 07 novembre 2022, dalle ore 14.00 alle ore 19:00.

 Nella sezione Manuali e Vademecum di https://www.calabriasue.it/manuali-e-vademecum/cittadino-impresa-professionista/, è disponibile il Vademecum per l’inoltro e gestione di pratiche SUE soggette al regolamento Sblocca Cantieri aggiornato con le novità introdotte.

 L’Help Desk di CalabriaSUE è a disposizione, ai riferimenti indicati nella sezione Assistenza e supporto del portale, per supportare l’utenza nelle nuove funzionalità e modalità di gestione delle pratiche.

 Vi informiamo inoltre che sono state pubblicate le relative notizie

sul portale CalabriaSUE > https://www.calabriasue.it/istanze-prive-di-rilevanza-e-nuova-versione-del-software/

sul portale CalabriaSUAP > https://www.calabriasuap.it/certificati-di-idoneita-statica-nuova-versione-del-software-e-temporanea-sospensione-del-servizio/

Seguono azioni di comunicazione destinate agli interessati.

Lunedì, 07 Novembre 2022 Scritto da

COMUNICAZIONE CANDIDATURE CONSIGLIO DI DISCIPLINA 2022-2026

Ai sensi dell'art. 5, commi 1 e 4 del Regolamento per la designazione dei componenti i Consigli di disciplina territoriali degli Ordini degli Ingegneri a norma dell’articolo 8, comma 3, del Decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012, n. 137", il Consiglio dell'Ordine ha provveduto a predisporre un elenco di nr. 30 candidati al Consiglio di disciplina 2022-2026, pari al doppio del numero dei consiglieri che il Presidente del Tribunale di Catanzaro provvederà a designare quali membri effettivi.
Sarà data tempestiva comunicazione dell'avvenuta designazione.

SCARICA L'ELENCO

Giovedì, 29 Settembre 2022 Scritto da

AGGIORNAMENTO ELENCHI VERIFICATORI E CONSULENTI TAR CALABRIA

 

Il TAR della Calabria, sede di Catanzaro, deve procedere, su disposizione del Presidente, dott. Giancarlo Pennetti, all’aggiornamento dell’Elenco dei consulenti tecnici, distinti per categorie professionali, cui attingere nei casi di necessità per l’affidamento dell’incarico di verificatore o di consulente per il compimento di indagini tecniche, ai sensi degli articoli 19, 20, 66 e 67 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 (Codice del processo amministrativo).
Pertanto i dipendenti pubblici ed i liberi professionisti interessati, in possesso dei prescritti requisiti, residenti nella circoscrizione territoriale di questo Ufficio Giudiziario, possono presentare richiesta di iscrizione nell’Elenco dei consulenti del Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria -Catanzaro- compilando la domanda (che potrà essere sottoscritta anche con firma digitale) scaricabile da link sottostante, da trasmettere esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: tarcz-segrprotocolloamm@ga-cert.it -

Scarica la NOTATARCALABRIA ed il MODELLODIMOMANDA

Giovedì, 28 Aprile 2022 Scritto da

Candidature componenti Consiglio Disciplina Ordine

In riferimento al “Regolamento recante la riforma degli ordinamenti professionali”, DPR 07/08/2012 n. 137,  che all’art. 8 ha previsto l’istituzione dei Consigli di Disciplina Territoriali, cui sono affidati i compiti di istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli Iscritti all'Albo, ed in conformità a quanto previsto dal Regolamento stesso, a seguito dell’insediamento del Consiglio dell’Ordine per il quadriennio 2022-2026 in data 14 luglio 2022, si invitano gli iscritti,con anzianità di iscrizione all’Albo non inferiore a 5 anni, che intendano partecipare alla selezione per la designazione a componente dei Consiglio di Disciplina di quest’Ordine, a presentare la propria candidatura entro il 14 agosto 2022 alle ore 13.00, inviando alla Segreteria dell’Ordine, a mezzo PEC (ordine.catanzaro@ingpec.eu) l'apposita domanda allegando il proprio curriculum vitae, compilato conformemente al modello predisposto dal CNI, nonché la dichiarazione sostitutiva di cui all’art. 4, comma 4, del citato Regolamento.

Si evidenzia che la mancata presentazione del curriculum vitae o della dichiarazione determina l’immediata esclusione del candidato dalla partecipazione alla procedura di selezione.

Lunedì, 18 Luglio 2022 Scritto da

INDIRIZZI MAIL E RECAPITI TELEFONICI CATASTO

DAL LINK SOTTOSTANTE Eì' POSSIBILE SCARICARE LA TABELLA CON I RECAPITI, GLI INDIRIZZI MAIL E L'ORARIO DI RICEVIMENTO PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE AL CATASTO.

SCARICA LA TABELLA

Mercoledì, 13 Luglio 2022 Scritto da

COMPOSIZIONE CONSIGLIO 2022-2026

 In ottemperanza a quanto disposto dall’art. 3 comma 20 del D.P.R. 8 luglio 2005 n° 169: “Regolamento per il riordino del sistema elettorale e della composizione degli organi di ordini professionali”, si comunica che a seguito delle votazioni per il rinnovo del Consiglio per il quadriennio 2022/2026, conclusesi il 17 giugno 2022 ( data in cui si sono svolte le operazioni di scrutinio), sono stati eletti a componenti del Consiglio i seguenti professionisti, con il numero di voti a fianco di ciascuno indicato:

 
  CANDIDATO GENERE N. VOTI
1 GIUSEPPE STEFANUCCI (M) 570
2 SALVATORE SACCA' (M) 564
3 GERLANDO CUFFARO (M) 487
4 RAFFAELLA ANGOTTI (F) 453
5 CRISTIAN VERALDI (M) 435
6 GILDA RITA LIFRIERI (F) 435
7 FABIO COSCO (M) 391
8 FRANCESCO DATTILO (M) 390
9 SALVATORE LUPICA (M) 357
10 ANTONIETTA SACCO (F) 354
11 ELISABETTA ANANIA (F) 353
12 SALVATORE TUCCI (M) 348
13 DOMENICO ANGOTTI (M) 335
14 FRANCESCO AUGRUSO (M) 327
15 JESSICA PANZINO (F) 307

 Il Consiglio neo-eletto, insediatosi in data 14 luglio 2022, ha così distribuito le cariche:

PRESIDENTE

Dott. Ing.

Gerlando

CUFFARO

VICE PRESIDENTE VICARIO

Dott. Ing.

Giuseppe

STEFANUCCI

VICE PRESIDENTE

Dott. Ing.

Francesco

AUGRUSO

SEGRETARIO

Dott. Ing.

Francesco

DATTILO

TESORIERE

Dott. Ing.

Gilda Rita

LIFRIERI

 

Martedì, 19 Luglio 2022 Scritto da

ELEZIONI RINNOVO CONSIGLIO DIRETTIVO 2022-2026: COMUNICAZIONE ELETTI

Il Commissario Straordinario del Consiglio dell’Ordine ing. Giuseppe SICOLO, comunica che, nei giorni 15 e 16 giugno 2022, per la prima volta in modalità da remoto, si sono svolte le votazioni per eleggere i 15 consiglieri (14 della Sezione A ed 1 della Sezione B dell’Albo) dell’Ordine, che resteranno in carica nel quadriennio 2022-2026. Le candidature presentate sono state 61. Hanno partecipato alle votazioni 1458 elettori. Il giorno 17 giugno si è proceduto allo scrutinio dei voti. Le operazioni sono iniziate intorno alle 9.30 e sono terminate intorno alle ore 11. Sono risultati eletti i seguenti ingegneri in ordine decrescente di voti riportati:

  CANDIDATO N. VOTI
1 GIUSEPPE STEFANUCCI 570
2 SALVATORE SACCA' 564
3 GERLANDO CUFFARO 487
4 RAFFAELLA ANGOTTI 453
5 CRISTIAN VERALDI 435
6 GILDA RITA LIFRIERI 435
7 FABIO COSCO 391
8 FRANCESCO DATTILO 390
9 SALVATORE LUPICA 357
10 ANTONIETTA SACCO 354
11 ELISABETTA ANANIA 353
12 SALVATORE TUCCI 348
13 DOMENICO ANGOTTI 335
14 FRANCESCO AUGRUSO 327
15 JESSICA PANZINO (sezione B) 307
Venerdì, 17 Giugno 2022 Scritto da

AGGIORNAMENTO ELENCHI VERIFICATORI E CONSULENTI TAR CALABRIA

Il TAR della Calabria, sede di Catanzaro, deve procedere, su disposizione del Presidente, dott. Giancarlo Pennetti, all’aggiornamento dell’Elenco dei consulenti tecnici, distinti per categorie professionali, cui attingere nei casi di necessità per l’affidamento dell’incarico di verificatore o di consulente per il compimento di indagini tecniche, ai sensi degli articoli 19, 20, 66 e 67 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104 (Codice del processo amministrativo).
Pertanto i dipendenti pubblici ed i liberi professionisti interessati, in possesso dei prescritti requisiti, residenti nella circoscrizione territoriale di questo Ufficio Giudiziario, possono presentare richiesta di iscrizione nell’Elenco dei consulenti del Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria -Catanzaro- compilando la domanda (che potrà essere sottoscritta anche con firma digitale) scaricabile da link sottostante, da trasmettere esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo: tarcz-segrprotocolloamm@ga-cert.it -

Scarica la NOTATARCALABRIA ed il MODELLODIMOMANDA

Giovedì, 28 Aprile 2022 Scritto da

BOZZA DI PROPOSTA DI LEGGE - OSSERVAZIONI

Facendo seguito all’audizione della IV Commissione della Regione Calabria alla quale hanno partecipato i Presidenti degli Ordini Ingegneri di Reggio Calabria e Vibo Valentia per discutere della Bozza di Proposta di Legge “Norme per la rigenerazione urbana e territoriale, la riqualificazione, il riuso e la densificazione”, si comunica che è possibile produrre da parte degli interessati, eventuali contributi tecnici sul tema entro il 4 maggio p.v. a mezzo PEC all’indirizzo dell’Ordine che verranno armonizzati con i contributi degli altri Ordini aderenti alla Federazione Regionale degli Ordini degli Ingegneri della Calabria, al fine di generare un documento unitario.

La bozza ( che non é pubblica) é disponibile presso la Sede dell'Ordine e verrà inviata solo a chi ne farà richiesta per l'eventuale contributo.

Giovedì, 28 Aprile 2022 Scritto da

Nuova modalità di accesso alle piattaforme CalabriaSUAP/CalabriaSUE con Carta di Identità Elettronica

Si comunica agli iscritti che dal 15/04/2022, sarà possibile accedere al sistema di gestione telematico della pratica SUAP e della pratica SUE anche tramite la Carta di Identità Elettronica (CIE). Questa modalità va ad arricchire le modalità di accesso attualmente presenti (SPID e EIDAS). Si precisa che i profili di accesso e le pratiche di ciascun utente già registrato non subiranno variazioni e che, oltre l'accesso, anche le nuove registrazioni ai sistemi CalabriaSUAP e CalabriaSUE avverranno mediante SPID o EIDAS o CIE. 

Martedì, 19 Aprile 2022 Scritto da

RICERCA INGEGNERE GESTIONALE

L'azienda Sir Meccanica S.p.A. ricerca un Ingegnere Gestionale per gestione programmazione e produzione di macchine utensili. SCARICA L'ANNUNCIO  

Venerdì, 15 Aprile 2022 Scritto da

ANNUNCIO DI LAVORO

La società, A&P ingegneria srl è alla ricerca di alcune figure professionali che dovranno svolgere, per conto della stessa società, il ruolo di Assistente alla DL in alcuni cantieri Snam fuori regione.Il candidato/a ideale è un ingegnere civile/meccanico, anche con poca esperienza, che si dovrà occupare di assistere la DL nell'attività di manutenzione/adeguamento sismico di alcuni fabbricati di proprietà di Snam spa e delle modifiche da eseguire sulle relative aree impianti. Le sede di lavoro è in Crema e in La Spezia. Si offre ottima remunerazione.Chi fosse interessato può contattare il numero 333-4967107

Venerdì, 01 Aprile 2022 Scritto da

PROROGA MANDATO COMMISSARIO STRAORDINARIO

La Ministra della Giustizia Marta CARTABIA, con Decreto Prot. DAG m_dg-. DAG.16/03/2002.0058647.U ha confermato per ulteriori 90 giorni la nomina del dott. ing. Giuseppe Sicolo per nell'esercizio delle funzioni di commissario straordinario del Consiglio dell'Ordine degli ingegneri di Catanzaro, con l'incarico di provvedere alla tenuta dell'assemblea per l'elezione del nuovo organo consiliare e al completamento dell'iter elettorale, nonché alla gestione ordinaria e al disbrigo delle pratiche urgenti fino all'insediamento del nuovo Consiglio dell'Ordine; 

Mercoledì, 23 Marzo 2022 Scritto da

NOTA AGENZIA ENTRATE - DIREZIONE PROVINCIALE TERRITORIO

Dal link sotostante é possibile scaricare la nota pervenuta dall'Agenzia delle Entrate - Direzione Provinciale del Territorio contenente le indicazione per la consegna di documenti ed istanze tramite il portale dell'Agenzia delle Entrate.

SCARICA LA NOTATERRITORIO

Mercoledì, 16 Marzo 2022 Scritto da
Pagina 1 di 7

APERTURA

Orario di apertura:

Lunedì/Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00
Martedì e Giovedì dalle ore 16.30 alle ore 18.00

CONTATTI